Come si differenzia

Differenziare non è difficile , basta seguire alcuni accorgimenti. Di seguito consigli su come differenziare e nelle pagine seguenti i manifesti riferiti ai rifiuti che sono in seriti nel programma di ritiro MY RIFIUTI.

ORGANICO SI' NO








OLIO ESAUSTO

sfalci, piccole potature, fiori recisi; scarti frutta e verdura, fondi caffè, the, camomilla, avanzi di pasta, pane, riso, pesce, carne e cibi in genere;ossi e gusci d'uovo; salviette di carta, pezzetti di legno, paglia, segatura.


                    SI'
Olio vegetale residuo post cottura alimenti da attività di ristorazione. L'olio deve essere di origine vegetale.

pannolini, assorbenti, stracci o altro materiale di orgine non organica.


NO

Olio da rimesse per auto e mezzi di locomozione

CARTA, CARTONE SI' NO
 

carta, cartone, cartoni per bevande (quelli utilizzati per acqua, latte, vino, succhi di frutta, ecc)

carta oleata, carta chimica, nylon o cellophane

PLASTICA SI' NO
 

contenitori in plastica per liquidi, vaschette e contenitori per alimenti (frutta, pasta fresca, yoghurt, ecc); sacchetti e borse della spesa, pellicole per imballaggi, flaconi per shampoo e detersivi, bagnoschiuma; blister (confezioni sagomate uova e simili); confezioni di merende, biscotti ed alimenti in genere; contenitori di surgelati; cellophane, scatole e buste per indumenti; reti di frutta e verdura.

oggetti e tubi di irrigazione in gomma; oggetti in plastica che non sono imballaggi come giocattoli, grucce, stoviglie, materiali edili, tappettini, spugne cassette video ed audio; contenitori in plastica marcati con il simbolo arancione dei rifiuti pericolosi (vanno conferiti presso i centri di raccolta - specializzati con richiesta ).

VETRO ED ALLUMINIO SI' NO
 

bottiglie, vasetti e bicchieri in vetro; lattine in alluminio simbolo AL); scatole di metallo per carne, legumi, pesce ed alimenti in genere.

oggetti in ceramica, lampade fluorescenti (vanno conferiti presso i centri di raccolta); oggetti che non possono essere inseriti quali lastre di vetro, specchi, damigiane (vanno conferiti presso i centri di raccolta o si può attivare il servizio ritiro ingombranti).

INDIFFERENZ. SI' NO
 

rifiuti solidi urbani generici quali oggetti in plastica e gomma; stracci sporchi (non rifiuti speciali); spugne sintetiche; carta carbone, oleata e plastificata; pannolini ed assorbenti; oggetti in legno verniciato; giocattoli (non elettrici ed elettronici); piatti e posate in plastica, cocci di vaso e porcellana.

tutte le categorie che possono essere differenziate nelle categorie prima illustrate; tutti i rifiuti che vanno conferiti presso i centri di raccolta comunali

PILE

   pile e batterie esauste.

sono raccolte presso molti punti vendita o possono essere conferite presso i centri di raccolta specializzati su richiesta

FARMACI

   farmaci scaduti.

sono raccolti anche presso le farmacie o possono essere conferiti presso i centri di raccolta specialiazzati su richiesta

INDUMENTI USATI

maglie, vestiti, scarpe ed accessori d'abbigliamento.

sono raccolti anche in appositi contenitori gialli della Caritas o dell'Unione Ciechi, presso molte parrochie della diocesi o possono essere conferiti presso i centri di raccolta specializzati su richiesta.